La muffa

Nella stanza c'è molta più muffa di quello che immagini

Conosci il tarassaco, vero? 


Quei soffioni che da bambini amavamo soffiare, facendoli volare liberamente nell'aria?


Le spore della muffa si diffondono nella stanza nello stesso modo, ma il problema è che poi si depositano ovunque.


Da superfici lisce come il vetro e l'acciaio, è relativamente facile rimuoverle.


Ma cosa succede quando si trattano superfici porose come la pittura e il legno?


Le spore penetrano nelle microscopiche porosità perché sono molto più piccole di queste stesse microsporosità dei materiali.


E quando le spore trovano le condizioni ideali, fanno radici (ife) all'interno delle piccole porosità e l'odissea della muffa inizia.

foto di tarassaco in fiore

SCOPRIAMO LA MUFFA

La muffa è un organismo vivente, un fungo, che è stato sulla Terra per milioni di anni. Il suo ambiente naturale è all'aperto, ma può invadere anche gli interni.

La sua fonte di nutrimento preferita è il legno e la cellulosa, il motivo per cui mobili e armadi sono spesso soggetti all'attacco delle muffe.

Quando vedi macchie di muffa, in realtà stai osservando una combinazione di diversi elementi:

  • spore
  • radici
  • frammenti di ife
  • depositi di pulviscolo.

Le spore sono la parte più leggera delle muffe e si disperdono nell'aria, posandosi ovunque. Insieme alle sostanze che causano l'odore di muffa, formano una parte tossica che può causare malattie e problemi di salute, motivo per cui esperti medici di tutto il mondo mettono in guardia.

Questi organismi microscopici possono causare danni potenzialmente permanenti e colpire diverse parti del corpo, tra cui pelle, fegato, polmoni, sistema nervoso, occhi e naso.

Abbiamo stabilito che la muffa è un organismo vivente con bisogni specifici: deve nutrirsi, richiede umidità per rimanere attiva, si riproduce e si difende dagli attacchi esterni.

La sua arma di difesa più potente si trova sulla sua superficie, ed è un elemento chiamato biofilm. Questo biofilm è impermeabile e agisce come una barriera che filtra i prodotti chimici antimuffa, impedendo loro di raggiungere le parti più profonde del fungo.

Quando si effettuano trattamenti antimuffa, spesso si rimuove il biofilm dalla muffa, ma questo può essere un errore, poiché il prodotto antimuffa chimico finisce per depositarsi solo sulla superficie, sbiancandola.

Ciò significa che la muffa rimane intatta e può ancora trovare nutrimento nella pittura, poiché rilascia sostanze acide che la scompongono e le radici della muffa assorbono ciò di cui hanno bisogno.

In sostanza, dobbiamo combattere un microorganismo microscopico che è in grado di sciogliere la pittura usando acidi, e questa è la sfida che dobbiamo affrontare.

Potresti chiederti perché la muffa torna nonostante l'utilizzo di prodotti chimici che dovrebbero ucciderla.

Per rispondere a questa domanda, è importante capire cosa consente alla muffa di stabilirsi, sopravvivere e perché le stanze delle nostre abitazioni sono così vulnerabili a questo problema.

Ha sete di Umidità

È importante capire che ogni ambiente con un'umidità uguale o inferiore al 55% non presenta problemi di muffa.

L'umidità è ciò che stimola le spore delle muffe a sviluppare radici all'interno dei microsporosità della pittura.

Il valore critico di umidità che consente questo processo è intorno al 70%.

Bastano solo due giorni a questo livello di umidità e una futura macchia di muffa può prendere vita in qualsiasi punto della stanza.

Ci sono diverse ragioni che possono mantenere l'umidità alta in un ambiente, tra cui

  • i materiali con cui sono costruite le pareti
  • il tipo di pitture applicate (a volte sbagliate)
  • l'umidità che proviene dal terreno
  • le abitudini quotidiane in casa
  • l'orientamento delle pareti perimetrali

La pittura e l'intonaco, quando diventano umidi, tendono a rimanere in quella condizione per un lungo periodo, favorendo la crescita delle muffe.

Questo fenomeno colpisce principalmente gli angoli, gli spigoli del soffitto e le pareti più fredde o nascoste, come quelle coperte da armadi.

Immagina una spugna asciutta che avvicini a un po' d'acqua. La spugna assorbe rapidamente l'acqua in pochi secondi. Tuttavia, se lasci quella stessa spugna nelle stesse condizioni, impiegherà molto tempo per asciugarsi nuovamente.

Questo è un processo simile a ciò che accade con la pittura e l'intonaco quando si inumidiscono. Durante l'inverno, il loro livello di umidità rimarrà costantemente alto, poiché è più difficile per loro mantenere un'umidità bassa e asciugare completamente le pareti.

È importante notare che in estate, quando l'umidità dell'aria è generalmente più bassa, il problema della muffa di solito non si presenta.

foto di una spugna da cucina

Noi di Domei siamo veri specialisti nell'individuare le CAUSE che generano l'umidità e la mantengono a livelli elevati.

Il nostro metodo accurato derivano dalla nostra esperienza che risale al 2015.

Ci impegniamo a definire e a eseguire personalmente i lavori necessari per eliminare il problema dall'ambiente, garantendo una soluzione permanente

Il nostro approccio di indagine parte da una profonda conoscenza delle muffe.

Infatti, consideriamo la muffa come una "malattia della stanza" e applichiamo una rigorosa diagnosi per garantire che il risultato sia sempre garantito.

Al termine della telefonata di approfondimento con il tecnico, fisserai con lui il giorno e l'ora del sopralluogo di analisi di quanto sta accadendo.

Trascorsi due giorni dalla verifica, ti forniremo un report di dettaglio con:

  • le specifiche del problema
  • le cause che vanno eliminate
  • i lavori necessari per risolverle il problema

Un documento che rimane a te qualsiasi sia la decisione che prenderai, e che ti potrà addirittura tornare utile se valuterai altre proposte.

Non devi preoccuparti di alcun rischio, né hai alcun obbligo. Riceverai un'analisi approfondita del problema che affligge le tue stanze, insieme alle istruzioni su come Domei può risolverlo. Ci impegniamo per iscritto a prendere la piena responsabilità dei lavori eseguiti.

Siamo entusiasti all'idea di poterti assistere. Non esitare a contattarci per risolvere definitivamente il tuo problema di umidità e muffa.

Richiedi il tuo sopralluogo

    Approfondimenti

    Articoli più letti da chi ha problemi di muffa

    Perché la Muffa Torna a Crescere – Pareti in Gesso

    Leggi il post...
    Perché la Muffa Torna a Crescere – Pareti in Gesso

    Eliminare Ponti Termici e Muffa senza fare il cappotto isolante

    Leggi il post...
    Eliminare Ponti Termici e Muffa senza fare il cappotto isolante

    “Quale tipologia di prodotti utilizzate?”

    Leggi il post...
    “Quale tipologia di prodotti utilizzate?”

    Intervento a Porto Viro

    Leggi il post...
    Intervento a Porto Viro