Vedere che la muffa è tornata ti fa saltare i nervi.

E’ un continuo usare l’antimuffa per toglierla e usare della pittura nella speranza che questa volta duri un po’ di più.

Se sei giunto alla conclusione che per sistemare in modo definitivo è necessario fare qualcosa che gli antimuffa e la pittura non possono riuscire a fare, anche se il tempo è poco e ti senti senza più armi a disposizione, c’è qualche informazione che voglio poterti dare.

Come scegliere chi chiamare per essere certo che la muffa nella tua abitazione non torni più 

Il segreto è nell’individuare qual è la causa che la fa tornare.

Non può essere trattata concentrando l’attenzione solo sul prodotto da dare.

E’ un falso mito, è un approccio di tempi ormai passati.

Ti racconto questo caso che ho analizzato di persona e che ha dato a Matteo i risultati che voleva raggiungere.

Matteo viveva ormai da anni in questa situazione.

Tutte le stanze della casa, disposta su due piani, presentavano problemi di macchie di muffe che ho classificato da severi fino a gravi.

Eppure la casa era stata ristrutturata completamente ed era dotata di:

  • cappotto termico all’esterno
  • pareti a doppio strato coibentate
  • infissi termici di ultima generazione

Dalla sua esperienza ne abbiamo tratto un racconto.

Ti riporto questo estratto della video intervista che ho fatto con lui.

Aveva agito da solo, inizialmente, informandosi su quali antimuffa era più opportuno utilizzare e quale pittura era la più indicata.

Pochi mesi dopo aver applicato i prodotti, lo stesso inverno, la muffa è tornata e più prepotente di prima.

Si era estesa, espandendosi sempre di più e ha colpito nuove stanze, una dopo l’altra.

Un’idea in testa, dopo i vari tentativi per nulla fruttuosi che aveva fatto, Matteo ce l’aveva.

Come hai ascoltato dalla sua voce, era giunto il momento per lui di far affidamento su chi sapeva dargli la certezza, con garanzia, che quanto accadeva nella sua abitazione sarebbe stato risolto. 

Quanto ci rimetti a non risolvere il problema di muffa nella stanza

E’ comprensibile che tu abbia fatto tutto quanto nelle tue possibilità per eliminare la muffa dalle stanze.

Riempie di soddisfazione e di orgoglio riuscire a risolvere in autonomia i problemi dentro casa. Non sempre è obbligatoria la manodopera specializzata.

Ahimè, la muffa è una malattia che colpisce le pareti, i mobili, le murature della stanza. E’ un male complesso e subdolo che il trattamento fai da te non riesce a risolvere.

Per far guarire la stanza da un male come questo, non è sufficiente la buona volontà, il raccogliere informazioni e utilizzare prodotti anche se sono stati suggeriti da chi ne dovrebbe sapere.

Concediti il diritto di destinare i soldi che spenderesti ogni anno per arginare la muffa, ad attività piacevoli e rilassanti, seguire i tuoi hobby, utilizzarli per la tua famiglia.

Facciamo due conti di quanto ti costa una singola stanza:

  • 20 euro per l’antimuffa
  • 110 euro per la pittura (spendere di meno significa prendere davvero materiali non consigliabili)
  • 50 euro tra attrezzatura e utensili vari
  • 50 – 60 euro per spese impreviste (si rompe un pezzo dell’armadio, cambi un battiscopa, compri degli oggetti di arredo)

In totale 230 – 240 euro che diventano 340 – 350 se hai bisogno di due latte di pittura.

Ripetuta per 3 anni la spesa diventa €1.050,00
che potresti mettere da parte a partire da oggi e utilizzare per fare un viaggio in un bel luogo caldo durante il freddo inverno. 

Se incarichi della manodopera professionista, la spesa minima è 400 euro per stanza.

In 3 anni hai gettato al vento 1.200 euro (e multipli se le ci sono più stanze colpite dalla muffa). 

Lo incaricheresti qualcuno che ti costa tutti questi soldi se sai in anticipo che:

  • la muffa non viene abbattuta e le spore restano vive
  • l’inverno successivo potrà tornare (l’applicatore non ti dà nessuna garanzia, anzi mette le mani avanti e ti anticipa che potrà tornare)
  • il disagio del trambusto in casa ogni anno non te lo ripaga nessuno
  • tua moglie ti fa pesare continuamente che nonostante tutti i soldi spesi nulla è stato risolto

Smetti di avere la muffa e goditi un piacevole viaggio con la famiglia, pagati le ferie in estate con i soldi che risparmi se decidi oggi di risolvere le cause che fanno crescere la muffa.

Fai analizzare il problema da un esperto nelle terapie contro la muffa.

Seguendo un metodo scientifico che fa uso di strumenti di misurazione specifici, individua la causa che fa uscire di continuo le muffe, la risolverla, con garanzia dei lavori eseguiti.

Clicca e compila il questionario gratuito  non ti vincola in alcun modo.

Una nostra incaricata ti chiama e fissa assieme a te il giorno del sopralluogo d’indagine.

Ad maiora
Andea

Foto Andrea Bernardi esperto diagnosi problemi di muffa

Andrea Bernardi
Esperto in diagnosi di problemi di muffa

 

Lascia un commento