Spesso ricevo telefonate da persone che, disperate dal continuo ritorno della muffa, mi chiedono se il mio prodotto li può aiutare.

“Ho provato di tutto”, mi dicono.

“Vorrei provare qualcosa di diverso, tu che prodotto hai e come funziona?”.

Premessa importante:
pensare di eliminare la muffa partendo dal prodotto che, da solo, dovrebbe risolve il problema, è un errore.

La muffa è un sintomo di qualcosa di scorretto che avviene nella stanza.

Faccio un esempio: il naso cola a causa del virus che ti ha fatto venire il raffreddore.
Per smettere di avere il naso colante, bisogna che elimini il virus. Asciugare il naso non risolve la causa del raffreddore.

Altra cosa importante: Domei non vende prodotti antimuffa 🙂

Siamo specialisti nel diagnosticare il problema che causa la crescita della muffa, eseguiamo verifiche strumentali ed individuiamo la soluzione da adottare per risolvere, e liberare la tua abitazione dalle muffe.

L’idea che la muffa è una macchia da eliminare solo con un prodotto o con una pittura, è la ragione per la quale anno dopo anno, inverno dopo inverno, torna a macchiare le pareti e a far puzzare gli armadi della stanza.

Come eliminare la muffa dalle pareti, senza andare in cerca di prodotti magici

Varechina e candeggina, aceto mescolato con bicarbonato, tea tree e unguenti vari finiscono in un nulla di fatto e, anzi, con il nutrire la muffa (invece tu la devi distruggere).

Hai già utilizzato la varechina e l’antimuffa (che ugualmente contiene varechina) e hai visto che la macchia è stata tolta.

Quel prodotto sbianca e nasconde la muffa in modo molto veloce, ma ti riempie l’aria di un odore irrespirabile per giorni, e, ahimè, poco tempo dopo la muffa si riforma.

E lo fa anche se hai ritinteggiato sebbene la pittura doveva darti pace per qualche anno.

La muffa è la conseguenza di uno o più eventi che avvengono nella stanza e che vanno riconosciuti, analizzati e, infine, risolti.

Arrivi ad eliminare le muffe che ti tormentano senza sosta solo individuando la causa che le scatena, e poi agendo in modo specifico per risolvere definitivamente.

La parete che ha la muffa ti sta dicendo che c’è qualcosa che non va.

Per eliminare la muffa attaccala da un altro fianco, usa la strategia prima di mandare avanti la cavalleria.

Da 8 anni a questa parte eseguo indagini e diagnosi delle cause che scatenano le muffe seguendo un metodo scientifico ed eseguendo misurazioni strumentali.

Ti aiuto, in questo modo, a scovare qual è la causa, elaboro un piano d’azione e metto in campo personale qualificato e i prodotti necessari per risolverla.

Foto macchia di muffa sotto una finestra in PVC

E tutto questo è studiato per le tue necessità, sulle esigenze della stanza della tua abitazione.

Il tuo obiettivo è

  • smettere di avere muffe che ritornano
  • non sentire più la puzza della muffa che riempie la stanza
  • smettere di far indossare a tuo figlio abiti che sanno di umidità e sottobosco

Il prodotto antimuffa non ti fornisce nessun risultato duraturo e la pittura fa la muffa già l’inverno successivo.

Per darti risultati adottiamo il Metodo Domus Sana.

Prendi in mano la situazione oggi stesso, contattaci per fissare il sopralluogo di verifica tecnica:

Ricorda:
la muffa è in continua crescita e non sta smettendo di rilasciare nell’aria della stanza sostanze tossiche.

Ad maiora
Andrea

Foto Andrea Bernardi esperto diagnosi problemi di muffa

Lascia un commento