Foto tavola con ospiti sorridenti no muffa

Eri al corrente che non hai più bisogno di coprire alla meno peggio le muffe e cercare un profumatore cattura odori capace di nascondere la loro puzza?

Potresti detestare i prodotti antimuffa perchè li trovi troppo tossici e non ti piace respirare le loro sostanze, ancor meno farle respirare a tuo figlio, per giorni.

Avere stanze sane, profumate e belle da vedere, questo è il risultato che vuoi ottenere e ti sembra di aver perso le speranze per i tanti tentativi fatti?

Come eliminare la muffa e smettere di nasconderla

Il ritrovo con gli amici a casa era organizzato e i preparativi conclusi.

La cosa fondamentale che rimaneva da fare era evitare che quelle macchie di muffa si vedessero.

Risolvere una volta per tutte in breve tempo era impensabile.

Quell’odore pungente e penetrante di stanza ammuffita sempre presente, come poterlo far sparire?

L’antimuffa spray avrebbe rovinato la serata per via del suo odore tossico, nessuno lo avrebbe sopportato.

Le macchie potevano solo venire nascoste dietro qualche oggetto, oppure dare due pennellate di pittura antimuffa, pace se si sarebbe visto un rattoppo per nulla elegante.

Qualche settimana più tardi:
la muffa è stata eliminata.

La causa che la faceva crescere, risolta.

Le pareti possono, finalmente, essere mostrate con orgoglio e non più nasconde alla meno peggio.

L’aria è tornata ad essere pulita, profumata e non c’è più bisogno di preoccuparsi della brutta sensazione che gli ospiti provavano.

L’errore che viene compiuto nell’affrontare la muffa in modo classico, è fare degli interventi senza aver prima analizzato e compreso la causa che la fa crescere.

Se non viene individuato il motivo per cui la parete diventa ideale per lo sviluppo del fungo, quello ritorna.

Diventa, quindi, fondamentale individuare cosa è accaduto, cosa ha trasformato una parete, una stanza della tua abitazione, da un luogo sicuro, accogliente e sano, ad uno difficile da sopportare, che puzza e che risulta pericoloso per la salute.

La muffa non è sempre uguale e non si comporta sempre allo stesso modo.

Come il virus del raffreddore che causa sintomi diversi in due persone anche se non è diverso da una persona all’altra.

Prima di intraprendere il percorso di studi e di analisi sul campo che mi hanno appassionato a tal punto da decidere di abbandonare l’agenzia dove lavoravo (facevo il tecnico nel settore informatico), mi chiedevo molto spesso come potevano capire perchè ci sono le muffe e di conseguenza che prodotti utilizzare, se prima non veniva analizzato in modo specifico il problema.

Fin da piccolo ho visto casa dei miei genitori invasa ogni inverno dalla muffa, e mia mamma aveva provato a fare qualsiasi cosa:

  • aveva contattato decine di applicatori del settore
  • dato la colpa all’impianto di riscaldamento mal regolato
  • pensato a muri che facevano entrare la pioggia

nessuno che la aiutasse ad individuare la causa, e in quegli anni internet ancora non esisteva e recuperare informazioni, ma anche solo dei nominativi da chiamare, era impossibile.

Non riuscivo ad accettare che un problema così importante che causa serie e gravi conseguenze per la salute, venisse affrontato solo dando uno sguardo alle pareti (come vedevo fare a casa dei miei genitori) senza far affidamento ad idonei strumenti di misurazione e di verifica.

E’ come se un medico si limitasse a guardare la zona dove ti fa male e, senza visitarti e senza fare degli esami, capisse quale problema interno hai e decidesse di metterti sulla pelle una pomata che dovrebbe farti guarire.

E’ impensabile che oggi accada una cosa di questo tipo.

Con la muffa, che è una malattia che colpisce le stanze e penetra in profondità, questo modo di fare purtroppo è accettato da tutti.

Incomprensibile.

Senza saper individuare e interpretare i segnali che lascia facendo uso di strumenti specifici, chi deve risolvere il problema come può capire quale azione fare e quali risultati duraturi nel tempo darti?

Le attività che propone ai clienti sono come la pomata del medico messa sulla pelle, ma il tuo problema è profondo.

Quello che fa è:

  • usare un prodotto al cloro che sbianca le macchie e le nasconde ai tuoi occhi (oltretutto è tossico)
  • applicare due mani di pittura (è come la pomata messa sulla pelle)

Nessuno sa affrontare la muffa per quello che è: una malattia della stanza che è importante diagnosticare.

Non poteva essere che questa cosa rimanesse irrisolta e, dopo diversi anni di studio e di specializzazione nel settore, è nato il metodo Domei delle Terapie Contro la Muffa.

Vivere senza l’odore pungente della muffa, senza dover traslocare di continuo da una stanza all’altra a causa dell’aria irrespirabile dovuta allo spray antimuffa, smettendo di vedere le macchie comparire sulle pareti, è un piacere per tutti in famiglia.

Foto testimonianza Domei Toniolo Mattia

Abbiamo detto quanta poca sicurezza di risultato dà il trattare la muffa senza prima aver eseguito una precisa analisi strumentale.

Dal 2015 eseguiamo sopralluoghi e analizziamo problemi di muffa.

Ci siamo dapprima concentrati nel raccogliere le informazioni e studiare un metodo che fosse efficiente e facilmente adottabile.

Contemporaneamente abbiamo continuato ad arricchire il nostro bagaglio tecnico-operativo.

Questo ci ha permesso di essere i primi ideatori delle Terapie Contro la Muffa arrivando a dare 10 anni di garanzia.

Vogliamo essere certi della qualità degli interventi e del risultato che otterrai ed è per questo motivo che studiamo ogni singolo caso dedicandogli tutte le nostre energie.

Abbiamo selezionato il personale che esegue i lavori e lo formiamo noi direttamente.

Tu hai al tuo fianco personale preparato e sempre aggiornato che ha conoscenze sulle muffe disponibili solo ad una ristretta cerchia di esperti.

Foto fase di bonifica delle muffe eseguita da operatore certificato DomeiEsperto certificato Domei mentre lavora per eliminare le muffe in un bagno

Foto trattamento per eliminare la muffa Domei eseguito da un operatore certificato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vogliamo che il metodo delle terapie contro la muffa venga sempre più conosciuto e apprezzato dalle persone che, nonostante i molti tentativi fatti anche chiedendo l’aiuto di applicatori del settore, continuano ad avere il problema irrisolto.

Siamo slegati da qualsiasi marchio di prodotti.

Operiamo sotto il nostro pieno controllo e collaboriamo con i più importanti specialisti dei problemi strutturali, di patologie edilizie e di umidità in Italia (basti nominare Marco Argiòlas e Daniele Stevoli).

Utilizziamo esclusivamente prodotti da noi testati e messi a punto negli anni, che vengono applicati dal nostro personale esperto che noi stessi certifichiamo.

La soluzione al problema di muffa nella tua stanza inizia dall’analisi esperta delle cause che la fanno crescere anno dopo anno.

Clicca qui sotto e invia il breve questionario preliminare.

Compila il Questionario

Una nostra operatrice ti chiama per accordare con te il giorno del sopralluogo di verifica.

Ad maiora
Andrea

Foto Andrea Bernardi esperto diagnosi problemi di muffa

 

Lascia un commento